Cyberbullismo: polizia incontra studenti e genitori

La Polizia di Stato e la Rete degli istituti scolastici di Trento, in occasione della Giornata della Sicurezza di Internet, organizza per venerdì 9 febbraio due eventi nei quali saranno affrontate le tematiche del cyberbullismo, del sexiting, del revenge porn, dedicati a studenti, insegnanti e genitori. Dalle ore 8.30 all'auditorium Santa Chiara, l'assistente capo coordinatore Emanuela Faes, esperta della Squadra indagini pedofilia della Polizia postale e delle comunicazioni del Trentino Alto Adige, parlerà a oltre mille studenti e a più di 100 insegnanti sulle insidie della rete e sull'uso corretto dei social-media. In serata, sempre al S.Chiara, ci sarà un incontro con i genitori in cui sarà presente il padre della ragazza quattordicenne che 5 anni fa si tolse la vita a seguito delle persistenti condotte prevaricatorie dei suoi amici social. La realizzazione del 'Safer Internet Day 2018' è stata resa possibile grazie al contributo della Provincia autonoma e del Comune di Trento.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Trentino
  2. L'Adige
  3. L'Adige

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Pieve di Bono-Prezzo

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...